NEWS Scheda

17-01-2023

Legge di Bilancio 2023: le misure e i risultati di Confartigianato per artigiani e MPI

[]

Con la fiducia del Senato la Legge di Bilancio 2023 diventa legge. Confartigianato Imprese ritiene apprezzabili gli impegni del Governo che si pongono in un quadro di compatibilità con le misure del PNRR e i conti della finanza pubblica e di continuità con i provvedimenti già assunti dal precedente Esecutivo, concentrando le risorse sulla priorità assoluta di ridurre l’impatto dei rincari dell’energia su imprese e famiglie e gettando le basi della tanto attesa, e sollecitata da Confartigianato, riforma fiscale.

 

Tuttavia, mancano ancora delle misure sulle quali l’Associazione di categoria sollecita azioni rapide e risolutive: lo sblocco dei crediti fiscali incagliati delle aziende che hanno utilizzato i bonus edilizia, il taglio degli oneri generali di sistema nelle bollette di luce e gas delle imprese con potenza superiore a 16,5 kW e la decontribuzione triennale per le assunzioni di apprendisti.

 

Alleghiamo le schede riassuntive delle Legge di Bilancio 2023 per chi volesse consultare i provvedimenti della manovra economica e il loro impatto sulle imprese.

 

Il Direttore
Umberto Pizzinato

[pdf] Scarica l'allegato